no limits for the worst

Tributo a ciò che di peggiore sta circolando per il nostro Bel Paese.
Peccato che Trenitalia non cambierà mai, mentre Parmigiano Reggiano – con il suo kitschissimo spot – è riuscito a farsi cantare da tutta Italia. Niente male!

Protezione da Trenitalia

ffss2.jpg

Verdurine in botta piena, full version

2 Risposte to “no limits for the worst”

  1. MondoFree Says:

    L’immagine su trenitalia è davvero fantastica, complimenti!

  2. rigelblue Says:

    ti ringrazio, ma non l’ho fatta io ;

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: